Kenya, safari nello Tsavo Est -Pt 1

Il mio primo safari, la mia prima volta nella savana, il magico incontro con i big five nella loro terra, nell’unico luogo in cui possono essere liberi di essere animali…

en

tsavo-first-pic

Immaginavo questo giorno fin da bambina e una volta arrivata in Kenya scalpitavo ancora di più all’idea di essere così vicino alla realizzazione del mio sogno. Così due giorni dopo il nostro atterraggio ci attendeva il nostro primo safari.

Ricordo ancora l’emozione di quella mattina… mi sono vestiva in vero safari style e con grande entusiasmo sono salita nel nostro safari bus!

Safari Tsavo Est parte1 (1).jpg

Ci sono vari parchi in Kenya in cui si possono incontrare i meravigliosi abitanti della savana: Tsavo Est, Tsavo Ovest, Amboseli, il lago Nakuru e ovviamente il Masai Mara, il più famoso al confine con la Tanzania!

Non potendo farli tutti abbiamo optato per lo Tsavo Est, molto particolare visto il suo terreno di colore rosso e il Masai Mara, il più famoso che conserva il vero spirito della savana.

Safari Tsavo Est parte1 (13).jpg

Il safari di “riscaldamento” è stato quello allo Tsavo Est!

Il parco dista circa 4 ore di bus da Malindi e la strada non è asfaltata quindi fin da subito mi sono calata nella parte dell’esploratrice in cerca di avventure!!

Durante il tragitto tantissimi bambini hanno rincorso il nostro bus salutandoci con la mano… purtroppo vivono lontani dai centri abitati e le uniche persone  che incontrano sono i turisti in viaggio per il safari.

Safari Tsavo Est parte1 (2).jpg
Finalmente raggiungiamo l’ingresso dello Tsavo Est, non vi dico l’emozione 😀 ma prima
di entrare è obbligatoria la sosta da Caterina, il nostro primo incontro con il regno animale!

Caterina è una bellissima coccodrilla che vive insieme ai suoi amici ad un passo del cancello del parco e si “presta” a fare molte foto 😀 … diciamo che puoi “avvicinarti” a tuo rischio e pericolo!! Subito dopo incontriamo una simpaticissima scimmietta che ci da il benvenuto!!

Safari Tsavo Est parte1 (22).jpg

Senza pensarci troppo su varchiamo la soglia del parco e iniziamo ad aguzzare la vista!!

Non siamo in uno zoo, ovviamente, ma ogni parco è recintato, certo, si tratta di un recinto di  21.812 km² ma è necessario per salvare la vita a molti animali vittime del bracconaggio!!

A differenza di altri parchi, allo Tsavo Est si devono per forza seguire le piste battute quindi vedere gli animali sarà un po’ più difficile del previsto e soprattutto non potremo avvicinarci… Ma non ci arrendiamo per così poco!!

Safari Tsavo Est parte1 (7).jpg

La parola safari in swahili significa “viaggio” e allora che il viaggio abbia inizio!!

Diversamente dall’immagine classica che ognuno di noi ha della savana, questo parco ci offre un paesaggio del tutto inaspettato: il terreno è di un bellissimo color rosso scuro, il verde è pressoché inesistente e gli alberi sono radi e molto secchi.

Safari Tsavo Est parte1 (12).jpg

Viaggiamo per un ora senza vedere neanche l’ombra di un animale… non era quello che mi aspettavo, dove sono gli animali?

Sbuffando mi rimetto a sedere… un po’ amareggiata e delusa ma ad un certo punto l’autista grida “Pumba, pumba!!”. Ci alziamo tutti di scatto ed eccoli, in lontananza due facoceri che saltellano con le code dritte proprio come Pumba del Re Leone!!

safari-tsavo-est-parte1-31

Finalmenteeeeee, quasi non ci speravo più!! Certo sono molto lontani e non possiamo avvicinarci ma è già un inizio!!

Poco dopo ecco il miracolo che aspettavamo: un bellissimo elefante ricoperto di fango rosso attraversa la strada di fronte ai nostri occhi e si mette a mangiare le foglioline di un albero di fianco a noi!

Safari Tsavo Est parte1 (54).jpg

Oh, che meraviglia!! Non immaginavo che fosse così emozionante stare faccia a faccia con un dei 5 “Big Five “!!

I Big Five sono i grandi animali della savana: l’elefante, il leone, il rinoceronte, il leopardo e il bufalo!! Ce ne mancano solo quattro!! 😉

In pochi minuti incontriamo una famiglia di elefanti intenti a riempirsi la pancia, sono davvero bellissimi con il colore della terra tra le rughe della pelle… elefanti di questo colore si trovano solo qui e tra l’altro sono anche più piccoli rispetto alla naturale stazza di questi mammiferi perciò sembrano dei coccolosi giocherelloni!! 🙂

Safari Tsavo Est parte1 (49).jpg

Gli elefanti spuntano come funghi allo Tsavo ma non ci bastano… vogliamo di più e allora ci affidiamo alla provvidenza manzoniana ed ecco che appare l’animale più elegante della savana: la giraffa!

Safari Tsavo Est parte1 (58).jpg

Sinuosa, aggraziata, leggiadra…per un attimo ho creduto di trovarmi ad una sfilata di moda e invece no, ero in Africa, ammaliata di fronte ad un animale così armonioso… lei quasi ci snobba e una zampa dopo l’altra si allontana fino a scomparire…

Safari Tsavo Est parte1 (57).jpg

Non riusciamo a toglierle gli occhi di dosso, è l’animale più bello che ho visto in vita mia… i colori del suo manto sono accesissimi e in contrasto tra loro… non avrei mai creduto di potermi innamorare di una giraffa!! 😉

E’ il momento di fare il check in nel nostro campo tendato!

Vorrei vivere in un posto così! Non ci sono recinti, solo delle enormi tende (con tanto di bagno e doccia) con un piccolo portico che da sulla savana… il ristorante è completamente all’aperto e abbiamo una posizione privilegiata per avvistare gli animali nelle vicinanze di una pozza d’acqua! Cosa volere di più!

Safari Tsavo Est parte1 (64).jpg

Dopo un piccolo riposino post pranzo fuori dalla nostra tende degli elefanti si stanno cibando e si avvicinano altri animali che non abbiamo mai visto: gli impala.

Gli impala sono una specie di piccole antilopi dai colori più chiari che si muovono in branco, non ne troverete mai uno da solo (o forse si, ve lo racconterò tra poco!).

Safari Tsavo Est parte1 (72).jpg

Si riparte, dopo tutti questi animali le nostre aspettative crescono… vogliamo conoscere il re del posto …. il leone!!

Prima però andiamo a trovare gli ippopotami!

Safari Tsavo Est (25).jpg

Dovete sapere che l’ippopotamo è il secondo animale più pericoloso dell’Africa dopo il coccodrillo, quindi ci vuole un po’ di prudenza o perlomeno basta non entrare in acqua!!

Così ci appostiamo sulle rive di un piccolo lago in attesa di vedere questi paffutelli ma non c’è niente di più difficile, mi sembrava di giocare ad “acchiappa la talpa” : uno per volta facevano capolino dall’acqua agitando le piccole orecchie e in un batter d’occhio rientravo in acqua!! Alla faccia dei predatori cattivi!!

Safari Tsavo Est (26).jpg

Dopo questo siparietto in cui ci siamo divertiti molto…riprendiamo il nostro bus alla ricerca dei leoni! Il sole sta tramontando e e di conseguenza inizia a fare molto freddo… dobbiamo rientrare… ma le sorprese sono sempre inaspettate ed ecco finalmente due leoni  che si crogiolano sotto l’ombra di un albero!!

Safari Tsavo Est parte1 (69).jpg

Certo, il fatto di non potersi avvicinare ci rende nervosi ma per ora ci accontentiamo di vederli così da lontano!! Sono un po’ spelacchiati perchè la caratteristica dei leoni del parco Tsavo Est è proprio quella di non avere la criniera ma non ci importa finalmente siamo di fronte a sua maestà!! Non è poi così divertente osservare i leoni…. non fanno niente tutto il giorno (beati loro) !! Al massimo sbadigliano!! Sono furbi perchè sono le femmine a fare tutto nel loro branco!! Eheheh…

safari-tsavo-est-parte1-65

E’ il momento di tornare al campo tendato per la notte! Quale avventura ci riserverà una nottata nella savana? Incontreremo altri animali? Saremo ben ripagati da questo safari?

FINE PRIMA PARTE

SAFARI TSAVO EST – PARTE 2

 

 

 

 

 

 

Annunci

18 thoughts on “Kenya, safari nello Tsavo Est -Pt 1

      1. Pazienza ci vuole per cogliere le viole, calma tranquilla e senza una ruga…è la canzone di una vecchia fiaba sonora di Cenerentola! per la storia …Tranquilla, fai con comodo…buona giornata! Ho in testa quei furbi di ippopotami! 😉

        Liked by 1 persona

  1. Leggendo il tuo articolo ho rivissuto la meraviglia e le emozioni del Kruger!!! Uno spettacolo della natura pazzesco con animali che spuntano qua e là e dominano il nostro lento andare… che favola!!! Non vedo l’ora di ripartire!!!

    Liked by 1 persona

  2. Che meraviglia i safari!anche io la prima volta l’ho fatto allo Tsavo in Kenya e ho avuto la fortuna di vedere i leoni…due anni fa invece ho fatto diversi safari in Sudafrica e posso finalmente dire di aver visto tutti i Big Five 🙂
    Il safari è una delle esperienze più emozionanti che abbia mai provato…sono curiosa di leggere la seconda parte!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...