MINI GUIDA: BUDAPEST

Ecco la mini guida di Budapest per non partire impreparati!! 😀

en

mappa BUDAPEST 2.0.jpg

(>>> Mappa di Budapest formato PDF<<<)

Come vedete dalla mappa Budapest è divisa in due dal fiume Danubio.

Buda è la zona in collina nonché la parte più antica, mentre Pest si trova in pianura.

Partiamo da Buda:

(VEDI COLORE CORRISPONDENTE SULLA MAPPA)

Chiesa di san mattia.jpg

Una delle chiese più belle del mondo intero, un tripudio di arte gotica che a differenza delle sue colleghe non annoia e non incute timore ma anzi ci inonda di gioia. Il suo tetto è ricoperto dalle famose piastrelle di ceramica colorata  Zsolnay.

Bastione dei pescatori

Oltrepassando la Chiesa di san Mattia si raggiunge il Bastione dei pescatori, un belvedere costruito sulle mura difensive del castello che ricorda la città degli elfi del Signore degli anelli. Un dei luoghi più suggestivi della città!

palazzo reale.jpg

La collina del castello è una delle zone più amate dagli abitanti di Budapest per fare passeggiate. Il castello medievale è andato distrutto e al suo posto è stato costruito il Palazzo Reale che oggi ospita il museo di arte contemporanea, la biblioteca e il museo della storia di Budapest.

la cittadella.jpg

Sempre nella collina di Buda troviamo la Cittadella, una fortezza costruita sul Monte Gellert su cui sorge il monumento alla Libertà e da cui si gode di un panorama mozzafiato sulla città!!


Pest, invece,  è la parte più moderna . Ecco cosa non perdere:

ponte delle catene.jpg

Il Ponte delle Catene è il punto di riferimento della città e il primo ponte stabile (ora ce ne sono 8) che ha collegato le due sponde del Danubio!!

basilica di santo stefano.jpg

Imponente è l’aggettivo giusto! Questa splendida basilica è dedicata a Re stefano, il primo re ungherese, e ne conserva anche una reliquia!!

il parlamento.jpg

Sicuramente è il simbolo della città (come potrebbe essere altrimenti?)! 270 metri di sfarzo lungo le sponde del Danubio! Meraviglioso!! Ad oggi è la sede della camera dei deputati ungherese.

piazza degli eroi

Uno dei monumenti che ho apprezzato di più, questa piazza è leggermente distante dal centro e non tutti la raggiungono ma vi assicuro che ne vale assolutamente la pena! E’ dedicata all’arcangelo Gabriele, che secondo la leggenda donò in sogno la corona ungherese a Re Stefano , e agli eroi che hanno contribuito ad unire questa nazione!

sinagoga

La Sinagoga è un edificio incantevole, un pizzico di bizantino nel bel mezzo di una città d’occidente! Inoltre è la più grande d’Europa, imperdibile!

crociera sul danubio.jpg

Non si può visitare Budapest e non farsi una bella crociera sul Danubio! Avrete la città tutta intorno a voi e con l’ausilio di un audio guida ne conoscerete la storia e i segreti !!!

isola-margherita-budapest

Durante la crociera sul Danubio, potrete scegliere se sostare all’isola Margherita, la Central Park di Budapest!

Memoriale Scarpe.jpg

Sulle sponde di Pest (vicino al Parlamento) si trova questa installazione in ricordo dell’Olocausto, una brutta pagina di storia che purtroppo ha colpito anche questa città!!!

via vaaci.jpg

Via Vaaci è sinonimo di shopping… una viale in cui potrete fare compere o fermarvi nei tanti locali che la circondano!!

mercato coperto.jpg

Se avete tempo fate un salto al mercato coperto soprattutto all’ora di pranzo… potrete assaggiare i piatti tipici di Budapest (soprattutto street food) e comprare una miriade di souvenir!!

Terme.jpg

Le terme di Budapest sono famose in tutto il mondo, vale la pena spenderci mezza giornata per potersi rilassare completamente!!

Muoversi a Budapest

Budapest è una città molto semplice da capire. Ma alcuni monumenti possono essere molto distanti l’uno dall’altro quindi conviene spostarsi in METRO o con i CITY BUS sightseeing o hop on -hop off! A voi la scelta!Per salire sulla collina di Buda basta prendere la FUNICOLARE che parte dal Ponte delle Catene!!

Moneta

Nonostante faccia parte dell’Unione Europea, Budapest non ha ancora adottato l’euro.

La moneta ufficiale è il fiorino ungherese, io personalmente non ho avuto problemi a pagare in euro ma alcuni locali non li accettato. Potrete cercare un agenzia di cambio o recarvi al Mercato Coperto dove ci sono molte macchinette automatiche di cambio!!

Spero di esservi stata utile… per il racconto completo del mio viaggio a Budapest

>>> CLICCA  QUI<<<

Silvia♥9941638-171454765_1-s4-v1

 

 

 

Annunci

21 thoughts on “MINI GUIDA: BUDAPEST

            1. Bellissimo ho scoperto tanti posti di Budapest che in 3 giorni non sono riuscita a vedere!! Uno spunto per ritornarci!! Comunque credo che siano validissimi tutti e due, certo le foto invogliano più il lettore però ho notato che più metto foto e meno scrivo!! Non è facile scegliere!! Per ora ti ringrazio per le belle letture, passerò molto spesso dal tuo sito!!

              Liked by 1 persona

  1. Sono stata 20 giorni a Budapest negli anni ’80 e ho mangiato in un posto chiamato carpazia: sembrava fermo agli anni ’30: era veramente emozionante.Chissà se esiste ancora!La gente era gentilissima ma piena di risentimento verso i Russi. Molte famiglie erano state sterminate e raccontavano che il fiume Dana era diventato rosso per il sangue versato. Era un mondo strano e i bar erano pieni. la guida è carina!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...