Trullerellando ad Alberobello

Non si può lasciare la Puglia senza passeggiare tra uno dei simboli di questa regione: i trulli!! Verremo trasportati da un luogo da fiaba all’altro passando per le profondità delle grotte di Castellana fino a raggiungere la romantica di Polignano a Mare…

8.jpg

Finalmente dopo tanto averlo sognato ero arrivata ad Alberobello, la capitale dei trulli!!

Per chi non lo sapesse i trulli sono delle particolarissime abitazioni  in pietra bianca sormontate da una cupola a punta in pietra grigia (trullo significa cupola).

Sono sparsi in varie province della Puglia ma Alberobello ne è senza dubbio la principale vista la quantità di queste “casette”!!

Non avrete neanche il tempo di raggiungere il centro storico che sarete catapultati in un’altra epoca e riuscirete a stento a credere che non state sognando!!

45

E’ un luogo molto turistico ma non per questo meno affascinante!! Dalla piazza principale parte una lunga scalinata che si snoda sul fianco della collina e tutt’intorno si susseguono più di 1000 trulli… una quantità indescrivibile!! Questa zona è denominata Rione Monti ed è la zona commerciale e turistica di Alberobello!! E’ d’obbligo una visita poichè molti negozi di souvenir sono provvisti di una terrazza sul tetto (spesso gratis)da cui potrete godere del panorama sui trulli!!

14

Mi sentivo all’interno di una fiaba quasi mi stavo dimenticando che a pochi km coesisteva una realtà quasi opposta!! In cima ha questa scalinata c’è una bellissima chiesa trullo che vi consiglio di non perdere!!

L’unica domanda che mi sono fatta è perchè sono state costruite queste strane abitazioni?!

La risposta purtroppo non è tutta rose e fiori come questo luogo vorrebbe suggerire ma molto più materiale, infatti, il conte Giangirolamo costruì queste misere abitazioni per i suoi contadini!!Visto che il re di Spagna pretendeva un contributo per ogni nuovo centro abitato,egli fece costruire i trulli senza la malta così da poterli demolire in brevissimo tempo nel caso fosse passata un’ ispezione!!!  I furbetti ci sono sempre stati…

26.jpg

All’epoca vivere in trullo era considerato un disonore ma oggi le cose sono molto cambiate:  un trullo può costare fino a 800.000 € !! Potete provate l’emozione di dormire in trullo pernottandovi almeno per una notte!! Molto più accessibile!! 🙂IMG_9022

Molti trulli hanno degli strani simboli sui tetti ma con grande delusione ho scoperto che sono solo decorazioni e non simboli esoterici come credevo!!

Se ne avete voglia con pochi euro potrete fare una visita guidata della zona meno turistica di Alberobello!! Oltre a raccontarvi tanti aneddoti sul paese vedrete una zona completamente priva di turisti che completerà la vostra esperienza !!

36

Infine non potrete andarvene senza visitare il trullo Sovrano, l’unico che conserva gli arredamenti e che vi da una vaga idea di com’era vivere all’interno di un trullo!!

Dopo un pranzo a base ci orecchiette alle cime di rapa siamo costretti a salutare Alberobello per visitare le GROTTE DI CASTELLANA…

PhototasticCollage-2015-05-05-22-20-14

Purtroppo non si può fotografare ma vi assicuro IMG_9038che vale davvero la pena spenderci un paio di ore!

E’ una grotta molto particolare, dove si attraversano dei corridoi di roccia stretti, altissimi e lunghi centinaia di metri… alcune stalagmiti assomigliano a delle strane figure ma ciò che mi ha stupita di più ,è la grotta bianca, l’ultima sala accessibile!!

Il sole sta tramontando e noi siamo pronti per la terza tappa della giornata: Polignano a Mare!!

IMG_9067-PANO

Una passeggiata al chiaro di luna nella bellissima città di Domenico Modugno è proprio quello che ci vuole per chiudere la giornata in bellezza!!

Polignano è costruita su una scogliera e ad ogni angolo ci sono delle meravigliose terrazze a picco sul mare!!

81

Ed è proprio osservando il mondo da queste terrazze che mi vengono in mente tutte le canzoni di Domenico Modugno e quasi mi sembra di sentirlo cantare … e sussurrare … “ne blu dipinto di blu… felice di stare lassù… con te…”

Silvia♥

Per conoscere le altre tappe del viaggio CLICCA QUI!

macchina fotograficaGalleria immagini

Annunci

13 thoughts on “Trullerellando ad Alberobello

  1. Il mondo è bello perché vario !
    Pensa te che a me Alberobello non ha entusiasmato… Non per altro, caratteristico, fuori dal comune ecc… Ma troppo troppo turistico !!! Ogni trullo un negozio !
    Ed anche Polignano, nel mio tour pugliese, non l’ho apprezzata molto…
    In Val d’Itria invece mi hanno stupito e mi sono piaciute moltissimo Locorotondo e Cisternino.
    Nel Salento Otranto, Lecce…. e poi su Trani.
    Ciao ciao
    Max

    Liked by 1 persona

  2. Bellissimo Post. Le foto mostrano Alberello ed il mare pugliese in tutto il loro splendore. Ci sono stata parecchi anni fa e già allora pullulava di negozietti e di turisti. Si è vero è molto sfruttato turisticamente ma è pur sempre particolare ed un gran bel posto da visitare. Ciao

    Liked by 1 persona

  3. Che percorso meraviglioso!!! *_*
    Amo profondamente la Puglia ed Alberobello era uno di quei luoghi che sognavo di visitare il prima possibile.
    Qualche mese fa ho coronato il mio sogno, se non fosse che dopo 20 minuti che ero li ha buttato giù tanta di quell’acqua che sono dovuta scappare a gambe levate! ahahah
    Dovrò tornarci, intanto grazie per avermi fatto sognare con il tuo articolo :*

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...