Nel mondo incantato di Aladino….Jaisalmer

L’India è mistero…è spiritualità…è tradizione…è gentilezza…è colore…è rispetto…è profumo…è JAISALMER, l’antica città- fortezza, che racchiude in sé ognuno di questi elementi…Varcate le sue porte si ritorna al tempo di sultani, ladri, mercanti, principesse e leggende…si entra nel mondo incantato di Aladino… 
                                                                     

Jaisalmer, la perla affacciata nel deserto e Karni Mata, il tempio dei Topi109

L’India è venerazione ed eccentricità…dove l’inverosimile diventa normalità…dove tutto è possibile…dove nasce un tempio in cui i topi vengono adorati…123

Avete capito bene…i topi!!         124

Tanti anni fa vidi un documentario su un luogo chiamato Karni Mata, un tempio in cui i topi erano considerati come dei…dove venivano rifocillati e amati…

Questo posto non è compreso nei classici tour (per ovvi motivi) ma non potevo perdermelo e così deviamo momentaneamente dal nostro percorso per visitare questo tempio stravagante!!

A differenza di quel che credevo i turisti non mancano…prima di entrare decidiamo di comprare del cibo da offrire ai “topolini”….ora siamo pronti…togliamo le scarpe e varchiamo la soglia…

Il tempio non è molto grande ma è davvero ben lavorato ed è completamente”total white”…ma ben presto la nostra attenzione è reclamata da centinaia di TOPONI che scorrazzano qua e la per il cortile… 135                                                                                        Forse mi odierete per questo ma… credetemi…sono ADORABILI!!

Alcuni dormono uno accanto all’altro, alcuni bevono il latte in una grande ciotola ed altri vengono direttamente imboccati dai fedeli!!132

Certo, l’odore non è affatto gradevole però ci sentiamo a nostro agio lo stesso poichè nell’aria aleggia un senso di rispetto infinito nei confronti di queste piccole creature!!!

A questo punto crederete che gli Hindu siano degli “animalisti estremi” o dei pazzi, ma il vero motivo per cui venerano il topo è il suo legame con l’amatissimo dio Ganesha!!

Il topo non è altro che il “veicolo”, il mezzo di trasporto di Ganesha…(lo so è un po’ inverosimile! :D) !

Ora cerchiamo di capire perchè un dio potente (e soprattutto di grande mole) ha scelto come “mezzo” il topo:

1) il topo è un vero genio della sopravvivenza, rimuove ogni ostacolo che gli si pone davanti rosicchiandolo;

2) riesce ad arrampicarsi su una superficie verticale e può precipitare da una grande altezza senza riportare neanche un graffio;                                                                               3)prevede il pericolo e riesce a mettersi in salvo prima delle altre creature;                         4) tutti conosciamo la sua innata bravura nello sfuggire alle trappole…125

…ora, chi ha il coraggio di giudicare Ganesha?! La scelta mi sembra proprio azzeccata!

La nostra visita però non può terminare finchè non vediamo il celeberrimo topo albino, l’unico fra tanti ad essere bianco come il latte! Si narra che vederlo porti tanta tanta fortuna e noi ne siamo felici!!! La fortuna non è mai troppa!! Eeee.zac…trovato!!!!! 😀21
A questo punto possiamo rientrare nella tabella di marcia e raggiungere Jaisalmer, la perla del deserto.80

Ci appare come un miraggio….circondato dal deserto assomiglia al CASTELLO DI SABBIA  di un gigante…

Prima di passeggiare per la città, però, c’è un luogo importante da visitare…il Gadi SAgar, un piccolo lago artificiale creato ad immagine e somiglianza del fiume Gange…dovete 10sapere che per gli Hindu la nostra anima si reincarna più e più volte al fine di accumulare la giusta conoscenza e il giusto livello spirituale capace di permettere all’anima di non reincarnarsi più….per terminare questo ciclo infinito di rinascite è fondamentale spargere le ceneri del defunto nelle sacre acque del fiume Gange ma visto e considerato che non tutti possono permetterselo è stato creato questo lago che ha le stesse identiche capacità del fiume Gange…e così ce ne rimaniamo per un po’ in silenzio affascinati da questo luogo mistico.24
Prendiamo un tuc tuc, il mitico taxi apetto , e raggiungiamo il centro della
città..56

A Jaisalmer ci divertiamo un sacco: come Aladin scorrazziamo su e giù per i tetti delle case e la vista da quassù è davvero incredibile!!72

Proseguiamo attraverso il mercato, ci perdiamo tra i vicoli, osserviamo la gente, entriamo a piedi nudi nei templi, compriamo souvenir e spezie da negozianti gentilissimi … Jaisalmer è ancora un ricordo vivido nella mia mente….57

Ma la parte migliore arriva poco prima del tramonto…

I dromedari ci aspettano, andiamo tra le dune a contemplare il tramonto!!87

Non eravamo mai saliti sopra ad un dromedario e sinceramente all’inizio è stato davvero strano…avevo la sensazione di cadere da un momento all’altro…ma piano piano prendiamo confidenza tanto che ad un certo punto lo facciamo pure correre!!90.jpg

La mia prima volta nel deserto… uno scenario d’altri tempi…saliamo e scendiamo tra le dune…una piccola carovana ci segue…ci fermiamo ai confini col Pakistan e assistiamo ad uno spettacolo di ballerine seduti nella sabbia..103

…scivoliamo, ci rotoliamo e balliamo anche noi…93

giochiamo con il nostro amico dromedario che ci ha accompagnato in questo meraviglioso angolo di paradiso…111

…siamo felici…lontano dalla realtà….tra le onde del deserto…

ecco, ora ci siete anche voi…

sedetevi…

incrociate le gambe e ammirate il tramonto insieme a noi…114

Per conoscere tutte le tappe del viaggio in India CLICCA QUI!

<tappa precedente                                                                                                                                          prossima tappa>

macchina fotografica Per le altre foto clicca qui !

Silvia ♥

Annunci

3 thoughts on “Nel mondo incantato di Aladino….Jaisalmer

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...